Domande sulle escort transessuali

Domande sulle escort transessuali

Domande sulle escort transessuali

“Diverse persone non notano alcuna alcuna differenza tra i loro coetanei.”
(Blaise Pascal)

Le Escort-Transessuali rappresentano una categoria particolare nel panorama del dominio erotico, che comprende tutte le persone la cui identità di genere (il proprio sentimento di mascolinità o di femminilità), differisce da quella associata in modo abituale con il loro sesso biologico.

Qual’è la differenza tra il sesso e il genere? Il sesso si riferisce allo stato biologico di uomo o donna. Il termine include attributi fisici come cromosomi sessuali, gonadi, ormoni sessuali, le strutture riproduttive interne e gli organi genitali esterni. Il genere, è un termine frequentemente utilizzato circa i modi in cui le persone agiscono, interagiscono o sentono (pensano) di loro stessi, il tutto, associato all’idea concettuale di maschio o donna. Mentre gli aspetti del sesso biologico sono gli stessi in diverse culture, le caratteristiche del genere possono essere diverse.

Cosa sono i transessuali? I transessuali sono persone transgender che vivono o desiderano vivere permanentemente come membi del sesso opposto a quello biologico. Le donne biologiche che desiderano vivere permanentemente come uomini ed essere considerate uomini sono dette “transessuale donna-verso-uomo” oppure uomini transessuali. Gli uomini biologici che desiderano vivere permanentemente come donne ed essere considerati donne sono detti “transessuale uomo-verso-donna” oppure donne transessuali. I transessuali di solito ricorrono ad interventi medici come l’amministrazione di ormoni o operazioni chirurgiche per trasformare il loro corpo quanto più congruente possibile con quello del genere che considerano essere specifico a loro. Il processo di transizione da un genere all’altro si chiama “correzione del sesso” oppure “correzione del genere”.

Sono sempre esistite persone transessuali? L’esistenza delle persone transgender è documentata in molte culture, già dall’antichità e fino ad oggi. In ogni caso, il significato di varietà di genere può essere diverso da una cultura all’altra.

Perchè alcune persone sono transgender? Non esiste nessuna spiegazione generalmente accertata in questo senso. La diversità di espressioni sessuali preclude valutazioni semplici o uniformi. Molti esperti considerano che i fattori biologici, come l’influenza genetica e il livello degli ormoni prenatali, le prime esperienze nella famiglia di origine e altre influenze sociali, possono contribuire allo sviluppo di alcuni comportamenti e identità transgender.

Qual’è la prevalenza delle persone transgender? È estremamente difficile stimare una tale coordinata sociale. Le ultime stime in merito alla prevalenza del transessualismo considera un rapoorto di circa 1 su 100.000 per gli uomini bologici e 1 su 400.000 per le donne biologiche. Il numero delle persone delle altre categorie transgender è sconosciuto.

Qual’è il rapporto tra transgender e orientamento sessuale? Di solito, l’identità di genere e l’orientamento sessuale vengono trattati come due diversi concetti. L’orientamento sessuale si riferisce all’attrazione di una persona rispetto agli uomini, alle donne, entrambi i generi oppure a nessuno, mentre l’identità di genere si riferisce alla percezione di se come uomo, donna o transgender. Comunemente, le persone che sono attratte dalle donne prima della transizione continueranno ad essere attratte da loro anche successivamente, e per quelle che manifestano interesse per gli uomini, sarà lo stesso anche dopo. Questo significa, ad esempio, che un uomo biologico che è attratto dal sesso opposto, sarà interessato dello stesso sesso (delle donne) anche dopo la transizione, e può essere considerato in quel momento... lesbica.

Come è percepito il sentimento transgender? Le persone transgender possono vivere i propri sentimenti in una varietà di modi. Alcuni possono realizzare la propria identità o attitudine atipica di genere già dalle prime esperienze. Altri cominciano ad avere attitudini e comportamenti diversi, molto più tardi nella vita. Alcune tra le persone in causa accettano i propri sentimenti transgender, mentre altre lottano con un sentimento di vergogna o di confusione. Specialmente i transessuali, provano una insoddisfazione intensa per quanto riguarda il corpo, il sesso biologico o il ruolo di genere associato. Questi ricorrono frequentemente ad interventi di correzione del sesso.

Come funziona il passaggio dei transessuali da un genere all’altro? La transizione da un genere all’altro è un processo complesso. Le persone che decidono di effettuare questa metamorfosi, iniziano di solito ad esprimere il loro genere preferito in situazioni in cui si sentono in sicurezza (in intimità). In genere e gradualmente, riescono a vivere pienamente come membri del loro genere preferito, eseguendo progressivamente modifiche più specifiche.

Il transgenderismo è una malattia mentale? Uno stato psicologico è considerato una malattia mentale solo se causa sofferenza o disabilità. Molte tra le persone transgender non provano sentimenti o caratteristiche fastidiose o disabilizanti, da questo si può concludere che il fenomeno non rappresenta una malattia mentale in sè. Per queste persone, il problema significativo consta nel trovare risorse (come il trattamento ormonale, chirurgia e supporto sociale) di cui hanno bisogno, per poter esprimere la loro identità di genere e ridurre al minimo le discriminazioni.

Quali misure sono obbligatorie in merito ai clienti o alle clienti delle escort-transessuali?
1.-Chiedete già nel momento in cui stabilite un incontro quali sono le aspettative del vostro cliente, per essere sicuri che si inquadri nella gamma dei servizi che potete offrirgli.

2.-Per evitare possibili incomprensioni, chiedete ai clienti se hanno già avuto questo tipo di esperienza (con transessuali) o se è il loro primo tentativo di questo genere. Alcune persone poco informate o che non hanno mai sperimentato questo tipo di relazioni erotiche, potrebbero immaginare tutto un’altra cosa, aspetto che potrebbe portare a sua volta a situazioni imbarazzanti, penibili o totalmente spiacevoli.