Spiegazioni sulla transessualità

Spiegazioni sulla transessualità

Spiegazioni sulla transessualità

“Il paradosso è che quando accetto esattamente come sono, cambio.”
(Carl Rogers)

I sociologi definiscono i transessuali essere persone che vivono un “disconforto” intenso in merito al loro sesso naturale. Si sentono inadeguati nel ruolo attribuito sia dalla natura, che dalla società (uomo o donna) e si considerano membri del sesso opposto. I transessuali desiderano nascondersi, scappare, cambiare i lineamenti fisici, sessuali i del carattere del loro sesso naturale e acquisire le caratteristiche del sesso opposto. Si tratta di un’attribuzione sbagliata dell’identità sessuale. Ci sono, quindi, donne che si sentono uomini e uomini che si sentono donne.

 

Spiegazioni biologiche del transessualismo: Alcuni studiosi cercano di dimostrare che il transessualismo è determinato dall’esposizione dell’embrione umano ad una quantità alta di ormoni del sesso opposto, ormoni che determinano la modifica e la formazione del cervello. dunque, l’identità sessuale è influenzata dal tipo di ormoni secreti durante il periodo prenatale. Tuttavia, gli studi pratici fatti in questo senso, non rilevano una quantità insolita di ormoni del sesso opposto nel corpo dei transessuali maturi. Solo un numero molto basso di soggetti manifestano questa anomalia. Le donne transessuali che desiderano essere uomini presentano anche, un disordine a livello endocrino (hanno un livello molto alto di testosterone).

 

Spiegazioni psicologiche del transessualismo: Un altro tipo di studi, in questo caso psicologici e sociologici, hanno dimostrato che i transessuali maschi che desiderano essere donne sono stati influenzatidal modo in cui sono stati cresciuti da bambini. Quindi, i genitori non li hanno trattati come membri del sesso anatomico. Sembra che i fattori che influenzano il transessualismo sono: incoragiare l’adozione di determinati comportamenti o abiti specifici del sessoopposto durante l’infanzia, protezione materna dei machi e la mancanza di affetto nelle ragazze, una relazione fredda dei ragazzi con il loro padre e delle ragazze cona la loro madre. Non meno importante, l’asenza di amici dello stesso sesso in infanzia (ad esempio: un ragazzo che sta sempre con le ragazze, comincia ad imitare il loro comportamento, e ad un certo punto, fa a loro anche piacere).

 

Perchè i transessuali desiderano l’intervento chirurgico per cambiare il sesso: Sembra che la maggior parte dei transessuali hanno una ripugnanza in merito all’idea dell’omosessualità: loro si consideranoin modo chiaro, membri del sesso opposto. E se un uomo si considera donna e fasesso con un altro uomo, non può non essere catalogato come omosessuale! Per questo, siccome la aggior parte egli uomini mettono sullo stesso piano il sesso anatomico e l’identità sessuale, l’operazione di cambio del sesso può conferire loro in modo legittimo la percezione della normalità specifica dell’orientamento sessuale. Attraverso questo procedimento e trattamento ormonale che influenza l’aspetto fisico, l’uomo diventa completamente donna (essendo prima solo mentalmente donna), e la donna diventa legittimamente... uomo.

 

Il transessualismo - malattia mentale? Alcuni medici considerano il transessualismo come una malattia mentale, considerando che quella convonzione dell’appartenenza al sesso opposto proviene da determinati disturbi della personalità. Ci sono, in effetti anche esempi di questo tipo, che hanno dato prova di soffrire di schizofrenia. A causa della confusione dell’identità, i pazienti (specialmente i maschi) hanno manifestato disturbi emotivi in questo senso.

Ma, questi casi sono statisticamente molto rari.

Lo stato di disagio, le critiche, come anche le accuse nei confronti dei transessuali, fanno si che il grado di frustrazione sia maggiore (manifestata attraverso aggressività o con comportamenti istigatori). L’emarginazione e il segreto della propria esistenza, non gli permettono di avere una vita psico-sociale soddisfacente ed equilibrata (sebbene, in alcune società in cui il transessualismo è permesso, essi si manifestano apertamente, occupano posizioni importanti, sono sposati e conducono una vita assolutamente normale sotto tuttii punti di vista).

Nel dominio erotico, i transessuali godono di una tra le più confortabili varianti di integrazione sociale, sia dal punto di vista sessuale, che profesionale.